Esplora contenuti correlati

Registro nazionale dei cadaveri non identificati

(Link esterno: https://rncni.clio.it/)

Istituito nel 2007, il Registro nazionale dei cadaveri non identificati contiene le informazioni più significative riguardanti i segni fisiognomici particolari, le circostanze del rinvenimento dei corpi e i riferimenti relativi alle procure e agli uffici che hanno in trattazione il caso.

Per promuovere e sviluppare azioni comuni in materia di riconoscimento e di identificazione dei corpi senza identità, il Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse coopera, attraverso la stipula di intese, con enti locali e organismi nazionali su vari fronti della materia.

A tal fine, sono state definite apposite linee guida, modalità di circolazione delle informazioni, disciplinari delle azioni operative, modulistica, ecc.

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto